IMG 5751

I trattati di Roma del 1957 sono considerati il concreto avvio del percorso che ha portato all’Unione come oggi la conosciamo e la viviamo. Al fine di rendere questo passaggio un’occasione di crescita non solo della conoscenza storica, ma anche delle competenze di cittadinanza, nei prossimi giorni si terranno una serie di iniziative per promuovere la cultura dell'Unione Europea.

Nei mesi scorsi, quindici studenti delle classi quinte sono stati coinvolti in un percorso di studio e formazione all'interno di un progetto – finanziato dal MIUR – intitolato "Radici ed orizzonti d'Europa - da Ventotene a Strasburgo passando per Lampedusa".  Il progetto si è andato costruendo intorno a tre viaggi: il primo a Ventotene, sulle tracce di Altiero Spinelli; il secondo a Lampedusa, per studiare la questione delle migrazioni e quindi quale identità l’Europa voglia darsi a partire da queste sfide; il terzo al Parlamento di Strasburgo.

E' stata realizzata una sintesi dell’esperienza attraverso un video ed mostra fotografica costituita da immagini e testo, visitabile nei locali dell'Istituto.

Vi invitiamo a visitare la mostra e a vedere il video disponibile al seguente link:  "Radici ed orizzonti d'Europa - da Ventotene a Strasburgo, passando per Lampedusa"

Radici ed orizzonti d'Europa 
da Ventotene a Strasburgo passando per Lampedusa


Il nostro Progetto premiato

BANNER europa 2

Un riconoscimento inaspettato, che premia un duro lavoro di tutti i ragazzi che hanno partecipato al progetto.
Un grazie a tutti, in particolare al Prof. A. Romelli ideatore del progetto
che con determinazione ha portato il nostro Istituto a tutto questo.

Ma nel cassetto del Faraday-Europa abbiamo ancora un sogno ...

Nell'anno scolastico 2016-2017, quindici studenti delle classi quinte sono stati coinvolti in un percorso di studio e formazione all'interno di un progetto – finanziato dal MIUR – intitolato "Radici ed orizzonti d'Europa - da Ventotene a Strasburgo passando per Lampedusa"

Il progetto si è andato costruendo intorno a tre viaggi: il primo a Ventotene, sulle tracce di Altiero Spinelli; il secondo a Lampedusa, per studiare la questione delle migrazioni e quindi quale identità l’Europa voglia darsi a partire da queste sfide; il terzo al Parlamento di Strasburgo.

E' stata realizzata una sintesi dell’esperienza attraverso un video; mostra fotografica costituita da immagini e testo, visitabile nei locali dell'Istituto.

Di seguito il video vincitore del premio

I trattati di Roma del 1957 sono considerati il concreto avvio del percorso che ha portato all’Unione come oggi la conosciamo e la viviamo.

 Parlamento

La creatività fa scuola

il nostro progetto

"Radici ed orizzonti d'Europa da Ventotene a Strasburgo passando per Lampedusa"

dopo aver ricevuto il primo premio nazionale associazione EIP (Ecole Instrument de Paix)

riceve un altro importante riconoscimento al concorso “La creatività fa scuola – Percorsi di legalità” a cura dell’Agenzia DireGiovani.it.

Roma 24 novembre 2017 – Si e’ tenuto stamattina all’istituto ‘G. Galilei’ di Roma ‘La creativita’ fa scuola’, il tradizionale appuntamento che l’agenzia di stampa Dire e il portale diregiovani.it organizzano per valorizzare il lavoro svolto durante l’anno scolastico da studenti, docenti e dirigenti scolastici.

Protagonisti dell’evento i vincitori dei vari concorsi, da ‘Giornalisti in erba’ ad ‘Educare alla non violenza’, da ‘Percorsi di legalita” a ‘La scuola per ricominciare’.

LINK sito dell'evento con video intervista a un nostro studente del progetto

La creatività fa scuola 1

20171124 233742 COLLAGE

 Di seguito il video vincitore del premio

 

La creatività fa scuola

"Radici ed orizzonti d'Europa da Ventotene a Strasburgo passando per Lampedusa"

dopo aver ricevuto il primo premio nazionale associazione EIP (Ecole Instrument de Paix)

riceve un altro importante riconoscimento al concorso “La creatività fa scuola – Percorsi di legalità” a cura dell’Agenzia DireGiovani.it.

Roma 24 novembre 2017 – Si e’ tenuto stamattina all’istituto ‘G. Galilei’ di Roma ‘La creativita’ fa scuola’, il tradizionale appuntamento che l’agenzia di stampa Dire e il portale diregiovani.it organizzano per valorizzare il lavoro svolto durante l’anno scolastico da studenti, docenti e dirigenti scolastici.

Protagonisti dell’evento i vincitori dei vari concorsi, da ‘Giornalisti in erba’ ad ‘Educare alla non violenza’, da ‘Percorsi di legalita” a ‘La scuola per ricominciare’.

LINK sito dell'evento con video intervista a un nostro studente del progetto

La creatività fa scuola 1

20171124 233742 COLLAGE

IL NOSTRO VIDEO VINCITORE DEL PREMIO


 

LA MEMORIA DEL FARADAY

Senza memoria non c’è futuro. E per non dimenticare l’orrore dell’Olocausto anche quest’anno Roma Capitale ha organizzato il “Viaggio della Memoria” nei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau" a cui ha partecipato il nostro Istituto portando una  rappresentanza dei nostri Studenti accompagnati dalla Professoressa E. Latini.

Polonia Latini

LINKGUARDA LE ALTRE FOTO

 


libri 2018  ecdl 
scuolavoro logo   inclusione
   
  FabLab
Faraday Formazione Futuro
ITI Faraday

           Seguici su facebook